La Locanda dal 1632 presidia l’ingresso che, attraverso il canale Casson, accompagna alla laguna di Venezia.
Per secoli la piccola isola che accoglie la Locanda, ha ospitato mercanti e affaristi che commerciavano con Venezia come testimonia la lapide murata con le tariffe stabilite dall’Eccellentissimo Magistrato delle Acque per l’ingresso in laguna.
Oggi La Locanda alle Porte 1632 continua la sua lunga storia d’ospitalità per i viandanti contemporanei alla ricerca della tranquillità di un ambiente naturale sospeso tra terra ed acqua, tra passato e presente con sei signorili stanze.
La proposta è impreziosita da una enoteca ricca di etichette selezionate per soddisfare tutti i palati, per l’aperitivo, ed una ricca offerta di formaggi italiani e francesi, una selezione di affettati e qualche piatto tipico veneto e stagionale.